Biblioteca

La Biblioteca dell’Istituto archivistico palermitano non è una biblioteca pubblica, ma bensì interna all’Archivio.
Per questo motivo non si può essere ammessi alla sola consultazione del materiale librario e soprattutto non è consentito il prestito esterno.
Può però essere consultata dagli studiosi che conducono una ricerca documentaria in archivio.
Le richieste del materiale di biblioteca vanno compilate su appositi moduli a disposizione in sala studio.

Cfr.

Biblioteca Digitale

a cura di S. Falletta

Nell’ambito del recente riordino delle biblioteche dell’Istituto si sta procedendo – tra le altre – a digitalizzare le pubblicazioni e gli opuscoli, non più sottoposti al copyright (legge 22 aprile 1941, n. 633, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio” e s.m.i.), e gli estratti da periodici già pubblicati su internet e liberamente consultabili, relativi a materiali archivistici e complessi documentari conservati o vigilati dalla SAAS-SIPA. Convertiti in formato pdf, i file digitali costituiscono una piccola biblioteca virtuale a disposizione dell’utenza. Il progetto è curato da Serena Falletta.

Ultima modifica: 31 Dicembre 2020